SALVATORE ADAMO lyrics - Matilda

SALVATORE ADAMO
"Matilda"

Matilda mi aspetta a Panama sul veliero bianco di papa
A me, l'amore e il cha cha cha
Lo incontrata qualche tempo fa in un locale per celebrita
Cosi, per casualita
Io ero seduto al bar con lo smoking bianco
Lei si scelse lo sgabello al mio fianco
Ed io da gran signore ascoltando il mio cuore
Io le propongo un drink con piacere un cocktail
Cosi verso le tre nasce un amore, cin cin
Matilda mi aspetta ed io sto qua a servire le celebrita
Barman, ma Matilda non sa
Tra qualche mese o meno chi lo sa mi pago il biglietto per Panama
E poi, addio banalita
Mi vedo gia sullo yacht con lo smoking bianco
Matilda che ride capelli al vento
Gabbia nell'orizzonte una tequila sul ponte di fronte alle luci del porto
Da cameriere a padrone ci si sta benone esitavo avevo torto

Eccomi Matilda a Panama e piu bello che al cinema
Che yacht, a bordo sono gia,
Ciao Matilda amore come mai col grembiule bianco che ci fai,
La cameriera?
Dolce vita bye bye, no indietro sciagurata sei tutta squattrinata
E io credevo in te, ah mio Dio che colpo al cuore non mi parlare d'amore