SALVATORE ADAMO lyrics - Parola Mia

SALVATORE ADAMO
"Parola Mia"

Per una volta mi ero deciso a lasciare I principi
Per una volta mi ero promesso stasera mi emancipo
Sicuro di me scarpe nuove di marca entrai in un dancing
Due passi ancora e dopo quasi un ora ero in centro del ring

Parola mia ragazze stasera faro cose pazze
Voglio cantare gridare ballare calpestare il passato

Davanti a me c'era una bellezza da fotoromanzo
In fondo a me c'era come un demonio che mi gridava dai
Ed e cosi che mi sono ritrovato al quel punto preciso
Che sullo schermo la gente delusa legge fine del tempo

Parola mia ragazze stasera faro cose pazze
Voglio cantare gridare ballare calpestare il passato

Sono gia le tre sono solo nel bar cameriere un altro whisky
Per carita non lasciate sfumare la mia nuova conquista
Su rimontate questa dannata macchina a proiettare I sogni
Ma che vi prende posso uscire da solo non spingete in quel modo

Parola mia ragazze stasera faro cose pazze
Voglio cantare gridare ballare calpestare il passato

Parola mia ragazze stasera faro cose pazze
Voglio cantare gridare ballare calpestare il passato
Parola mia ragazze stasera faro cose pazze